Giambattista Tiepolo
Madonna con San Ludovico di Tolosa, Sant' Antonio di Padova e San Francesco d'Assisi. Anni 1730

Olio su canvas
161×118 cm
Nel periodo tra il XIX e il XX secolo si trovava in una collezione privata di Mosca, giunse al Museo Puškin dall'organizzazione «Antiquariato» (Mosca)
Ж-2697
Arte italiana dei secoli XVII – XVIII View on the hall's virtual panorama

Fu acquisito dal Museo Puškin come opera di Giandomenico Tiepolo con punto di domanda. A.Morassi legava il quadro al nome di Giambattista Tiepolo. Secondo lo studioso, il quadro moscovita andrebbe identificato con la pala d'altare dipinta dall'artista tra il 1730 e il 1735 per la chiesa di San Provolo a Venezia. Dal 1808 la chiesa cessò di venir utilizzata come edificio di culto, e le opere d'arte che si trovavano al suo interno furono messe in vendita.

Go to the full description on "Italian painting in VIII-XX centuries" catalogue.
  • Olio su canvas
    161×118 cm
  • si trova al Museo Puškin dal 1931
    Nel periodo tra il XIX e il XX secolo si trovava in una collezione privata di Mosca, giunse al Museo Puškin dall'organizzazione «Antiquariato» (Mosca)
  • Ж-2697
Mostra di più
View on the hall's virtual panorama

Giambattista Tiepolo

1696–1770