Agnolo Bronzino
Ritratto di Cosimo de' Medici, granduca di Toscana. Dopo il 1560

Olio su canvas
87×66 cm
1934 пост. в ГМИИ из собр. А.А.Коршун, Ленинград (в обмен на две картины Юбера Робера, инв. 2159, 2177).
Ж-2710
Arte dell'Impero Bizantino. Arte italiana dei secoli XIII-XVI View on the hall's virtual panorama

Il tipo del ritratto ufficiale di Cosimo I Medici (1519-1574) si formò nel decennio tra il 1540 e il 1550. Nella Vita del Bronzino, Giorgio Vasari riferisce che l'artista ritrasse Cosimo all'età di quarant'anni. Il ritratto originale non si è conservato; ad esso si rifanno numerose repliche dipinte nella bottega del Bronzino. del Si può ipotizzare che l'autore del quadro del Museo Puškin sia Alessandro Allori, il suo discepolo prediletto.

Go to the full description on "Italian painting in VIII-XX centuries" catalogue.
  • Olio su canvas
    87×66 cm
  • si trova al Museo Puškin dal 1934
    1934 пост. в ГМИИ из собр. А.А.Коршун, Ленинград (в обмен на две картины Юбера Робера, инв. 2159, 2177).
  • Ж-2710
Mostra di più
View on the hall's virtual panorama

Agnolo Bronzino

1503–1572