Santi di Tito
Allegoria dell'Estate. Anni 1570

Olio su legno
44×62 cm
Era nella collezione Gabričevskij (Mosca), nel 1917 il dipinto fu ceduto da E.V. Gabričevskaja al Museo Rumjancev
Ж-91
Arte dell'Impero Bizantino. Arte italiana dei secoli XIII-XVI View on the hall's virtual panorama

Secondo una vecchia iscrizione sul verso del quadro, l'opera in passato venne attribuita a Jacopo Pontormo, e successivamente a Jacopo Zucchi. L'attribuzione a Santi di Tito è stata stabilita da Vittoria Markova.

Con tutta probabilità, si tratta di un'allegoria delle stagioni e rappresenta le occupazioni estive, il lavoro e il riposo sullo sfondo della natura. È un tema che si incontra nell'opera di molti manieristi fiorentini.

Go to the full description on "Italian painting in VIII-XX centuries" catalogue.